Convegno “Tutelare i boschi dagli incendi: proposte e azioni per la salvaguardia ed il recupero del territorio. Caso studio : il Vesuvio”

16 ottobre 2017 – ore 9:00 Palazzo Reale – Teatro di Corte Piazza del Plebiscito,1 Napoli Ore 09.30 – Saluti istituzionali Comandante Carabinieri CUTFAA Gen. C.A. A. Ricciardi Cardinale di Napoli C. Sepe Prefetto di Napoli C. Pagano Sindaco di Napoli L. De Magistris Presidente Parco Nazionale del Vesuvio A. Casillo Presidente Consiglio Regione Campania R. D’Amelio Ore 10.00 – 1° Seminario: “Il bosco, gli incendi, il dissesto idrogeologico” B. Frattasi – Prefetto capo Dipartimento Vigili del Fuoco C. Giarratano – Dir. gen. Conservazione Natura, MATTM A. Stefani – Dir. gen. delle foreste MIPAAF D. De Laurentis – Gen. D. … Continua a leggere Convegno “Tutelare i boschi dagli incendi: proposte e azioni per la salvaguardia ed il recupero del territorio. Caso studio : il Vesuvio”

Gestire il bosco: una responsabilità sociale

Il patrimonio forestale nazionale e le sue filiere produttive, ambientali e socioculturali assumono un ruolo sempre più strategico e trasversale per il futuro del nostro Paese. Una corretta gestione delle foreste può rispondere efficacemente alle attuali necessità di governo del territorio, assetto idrogeologico, prevenzione antincendio e alle moderne esigenze economiche, produttive e occupazionali delle aree di montagna e interne del Paese, nonché ai precisi obblighi internazionali ed europei assunti dal Governo italiano in materia di ambiente e paesaggio, bioeconomia e green economy, e in particolare di lotta al cambiamento climatico. Inoltre, si assiste a una sempre più diffusa mancanza di conoscenze e informazioni sulla materia che, oltre ad accrescere la perdita di una “cultura del bosco”, generano conflitti pretestuosi tra i diversi interessi di gestione e protezione delle foreste. Continua a leggere Gestire il bosco: una responsabilità sociale

Precision Forestry: prospettive e applicazioni a supporto dell’attuazione della strategia forestale nazionale e delle politiche di sviluppo rurale

In questi ultimi anni è avvenuta una profonda trasformazione del settore forestale in Italia, che ha generato rinnovate opportunità ambientali e socio-economiche. In questo quadro diventa importante favorire l’implementazione e l’integrazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione quali elementi di … Continua a leggere Precision Forestry: prospettive e applicazioni a supporto dell’attuazione della strategia forestale nazionale e delle politiche di sviluppo rurale

La filiera foresta-legno-ambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo

Mercoledì 28 giugno presso l’Aula Magna dell’Università della Calabria ad Arcavacata di Rende (CS) si terrà il Seminario “La filiera foresta-legnoambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo”. Il Seminario sarà anche l’occasione per presentare il Laboratorio Pubblico-Privato ALForLab e per consegnare i diplomi di alta formazione a trenta giovani calabresi che hanno conseguito le borse di formazione annuali finanziate dal progetto.

Continua a leggere “La filiera foresta-legno-ambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo”

Giornata di Studio: NBT AISSA-SIGA – Bologna 13 luglio 2017

Giornata di studio sulle nuove tecniche di miglioramento genetico (NBT) per l’agricoltura organizzata da AISSA e SIGA che si terrà a Bologna il 13 luglio 2017 (ore 10:00) presso l’ACCADEMIA NAZIONALE DI AGRICOLTURA. Lo scopo della giornata di studio è quindi di illustrare le basi e le norme vigenti oggi, lasciando ampio spazio per un dibattito che approfondisca sia gli aspetti metodologici sia quelli normativi su un tema molto sensibile per gli addetti ai lavori ma anche per l’opinione pubblica… Continua a leggere Giornata di Studio: NBT AISSA-SIGA – Bologna 13 luglio 2017

Prova tecnica nei martelloscopi SelPiBio LIFE (8-13 Giugno 2017)

Il Progetto SelPiBioLife (LIFE13 BIO/IT/000282, http://www.selpibio.eu) in collaborazione con la Commissione selvicoltura della Federazione Regionale Toscana Ordini Dottori Agronomi e Forestali, organizza due seminari di formazione e aggiornamento professionale (8 e 13 Giugno 2017) sul tema: Diradamenti in pinete di pino nero. … Continua a leggere Prova tecnica nei martelloscopi SelPiBio LIFE (8-13 Giugno 2017)

Valutazione dello stato di conservazione degli habitat forestali in relazione agli interventi selvicolturali – Trivero (BI) 9-10 Giugno 2017)

Si tratta della prima iniziativa organizzata in collaborazione tra le tre associazioni con l’obiettivo di aprire un dialogo costruttivo tra selvicoltori e fitosociologi, per approfondire le tematiche legate alla valutazione dello stato di conservazione degli habitat forestali in relazione agli interventi selvicolturali. L’habitat scelto come caso di studio è quello delle faggete 9110 (“Faggeti del Luzulo-Fagetum”) e verranno viste diverse situazioni in cui sono state effettuate scelte selvicolturali diverse (cedui in evoluzione naturale, sottoposti a interventi tradizionali e interventi di selvicoltura naturalistica), alcuni dei quali inseriti all’interno di un progetto Life (Life CARABUS). Nel pomeriggio della seconda giornata ci sarà poi lo spazio per approfondire le tematiche affrontate i legami tra selvicoltura e vegetazione degli habitat forestali. Continua a leggere Valutazione dello stato di conservazione degli habitat forestali in relazione agli interventi selvicolturali – Trivero (BI) 9-10 Giugno 2017)

INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes

FIRST ANNOUNCEMENT OF THE INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL:
From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes.

For graduate or post graduate students, young researchers, professional foresters, and forest consultant (Maximum 30 participants).

25-29 September 2017 Caserta, Portici (Naples) Continua a leggere “INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes”

Mediterranean Fires: Global and Local Challenges

Il 13 dicembre si terrà a Roma un workshop dedicato agli incendi boschivi. Si tratta di un evento organizzato dal CREA ed ospitato dalla FAO nell’ambito del quinto general meeting del progetto internazionale MEDWILDFIRELAB. Interverranno esperti nazionali ed internazionali illustrando risultati innovativi su tematiche che spaziano dalla modellistica alle applicazioni sul campo. La partecipazione è gratuita, ma con registrazione obbligatoria entro il 2 dicembre. Si prega di consultare la locandina dell’evento per maggiori dettagli. medwildfirelab-workshop Continua a leggere Mediterranean Fires: Global and Local Challenges

Workshop “Gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno”

18 novembre 2016, CREA Foreste – Sala Aldo Pavari – Viale Santa Margherita 80 – Arezzo. Il seminario, organizzato dal CREA nell’ambito delle attività finanziate dalla Rete Rurale Nazionale, ha lo scopo di presentare gli avanzamenti della ricerca in campo selvicolturale e tecnologico, le necessità delle imprese, le difficoltà e le opportunità operative nelle realtà territoriali castanicole, gli strumenti normativi a disposizione dei proprietari e dei gestori e l’importanza della rete rurale per lo sviluppo della filiera castanicola, attraverso un confronto tra i vari portatori di interesse. Un confronto che delinei risposte adeguate ad un problema che presenta criticità crescenti e la cui soluzione passa da una gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno. Continua a leggere Workshop “Gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno”

L’uomo e la foresta: cosa sta cambiando?

Come stanno le nostre foreste? E quelle del resto d’Europa? L’inquinamento atmosferico, che in passato ha provocato tanti danni, minaccia ancora i nostri alberi? E i cambiamenti climatici, quale impatto hanno sui boschi e, soprattutto, sulla biodiversità degli ecosistemi forestali? Per confrontarci su queste tematiche, illustrare le attività di monitoraggio forestale da anni attive in quest’area e per presentare il Progetto LIFE Smart4Action, il Corpo forestale dello Stato e i suoi partner scientifici, invitano istituzioni, esperti e cittadini alla giornata studio organizzata che avrà luogo presso il Comune di Collelongo. Programma: · 9:30 Appuntamento presso il Teatro Palazzo Botticelli di Collelongo (AQ) e partenza per … Continua a leggere L’uomo e la foresta: cosa sta cambiando?

UAV-PhD Day, Free University of Bozen–Bolzano (20 Oct 2016)

It is a pleasure to invite you to the UAV – PhD-Day on Thursday October 20th at the Free University of Bozen–Bolzano. During this side-event of the Optimise Cost Action Workshop, a selected number of PhD students will have the opportunity to present their scientific works in a dedicated framework. PhD students dealing with UAV technology and proximal sensing approaches for the ecological analysis of terrestrial ecosystems in their research projects are invited to participate. The final aim of the event is to create a network for exchange of experiences in this growing field of science. Continua a leggere UAV-PhD Day, Free University of Bozen–Bolzano (20 Oct 2016)

GIORNATA DI STUDIO OZONO E VEGETAZIONE: IL CONTRIBUTO DELLA RICERCA ITALIANA

In occasione del decennale della Giornata di studio ozono e vegetazione: il contributo della ricerca italiana, il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa, TerraData environmetrics e la Fondazione Edmund Mach – Centro Ricerca e Innovazione, organizzano una giornata di studio per valutare gli aggiornamenti emersi negli ultimi 10 anni dalla ricerca italiana su tali argomenti. L’evento patrocinato SISEF è previsto a Pisa il 24 novembre 2016 e la partecipazione sarà libera. eventi.agraria@unipi.it Locandina dell’evento: ozono10anni-programma Continua a leggere GIORNATA DI STUDIO OZONO E VEGETAZIONE: IL CONTRIBUTO DELLA RICERCA ITALIANA

Workshop e Focus group: “Gestione delle risorse forestali: avanzamenti scientifici e applicazioni operative” (Rende, CS – 21/06/2016)

Il patrimonio forestale italiano copre complessivamente quasi 11 milioni di ettari, corrispondenti a più di un terzo della superficie nazionale. L’incremento annuale complessivo della massa legnosa è molto maggiore di quella effettivamente utilizzata: i prelievi risultano complessivamente inferiori a un terzo dell’incremento annuale, risultando i più bassi dell’Unione Europea. Al contempo, in Italia la filiera foresta-legno risulta fortemente dipendente dall’estero per l’approvvigionamento di materia prima e semilavorati: più di 2/3 del fabbisogno nazionale di legno viene coperto dalle importazioni. In questo contesto diventa fondamentale una calibrata ma determinata mobilizzazione delle risorse nazionali in un quadro di compatibilità sociale e ambientale. Continua a leggere Workshop e Focus group: “Gestione delle risorse forestali: avanzamenti scientifici e applicazioni operative” (Rende, CS – 21/06/2016)