Session at the next EGU conference on Mediterranean forest vulnerability

The EGU General Assembly 2018 will bring together geoscientists from all over the world to one meeting covering all disciplines of the Earth, planetary and space sciences. The EGU aims to provide a forum where scientists, especially early career researchers, can present their work and discuss their ideas with experts in all fields of geoscience. The EGU is looking forward to cordially welcoming you in Vienna. Continua a leggere “Session at the next EGU conference on Mediterranean forest vulnerability”

CALL FOR ABSTRACTS (deadline 15 agosto): Convegno BioDiv Firenze 2017 “Biodiversità e urbanizzazione: la grande sfida – come conciliare le diverse forme di vita e l’uomo”

Sono ancora aperte le iscrizioni al convegno gratuito “BioDiv Firenze 2017. Biodiversità e urbanizzazione: la grande sfida – come conciliare le diverse forme di vita e l’uomo” che si terrà il 6 ottobre 2017 presso l’Auditorium di Santa Apollonia in via San Gallo a Firenze. Oltre ai relatori invitati dal comitato organizzatore, è stata aperta una call for abstracts per completare il programma della giornata (deadline: 15 agosto). Gli extended abstracts dei lavori selezionati saranno poi inseriti negli atti del convegno scaricabili dopo l’evento. Per informazioni: biodiv2017@successionecologica.it http://www.successionecologica.it/biodiv   Il comitato organizzatore Riccardo Cabrini – Biologo e Docente di Matematica … Continua a leggere CALL FOR ABSTRACTS (deadline 15 agosto): Convegno BioDiv Firenze 2017 “Biodiversità e urbanizzazione: la grande sfida – come conciliare le diverse forme di vita e l’uomo”

La filiera foresta-legno-ambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo

Mercoledì 28 giugno presso l’Aula Magna dell’Università della Calabria ad Arcavacata di Rende (CS) si terrà il Seminario “La filiera foresta-legnoambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo”. Il Seminario sarà anche l’occasione per presentare il Laboratorio Pubblico-Privato ALForLab e per consegnare i diplomi di alta formazione a trenta giovani calabresi che hanno conseguito le borse di formazione annuali finanziate dal progetto.

Continua a leggere “La filiera foresta-legno-ambiente in Calabria: formazione, innovazione, sviluppo”

INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes

FIRST ANNOUNCEMENT OF THE INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL:
From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes.

For graduate or post graduate students, young researchers, professional foresters, and forest consultant (Maximum 30 participants).

25-29 September 2017 Caserta, Portici (Naples) Continua a leggere “INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL From xylogenesis to dendroecology: dendrochronology, quantitative wood anatomy and stable isotopes”

Workshop “Gestione dei boschi cedui oltre turno: avanzamenti tecnico-scientifici e applicazioni operative” – Comunicato stampa

Il workshop “Gestione dei boschi cedui oltreturno: avanzamenti tecnico scientifici e applicazioni operative”, Organizzato dal CREA, centro di Politiche e Bioeconomia e Centro Foreste e Legno, con la collaborazione di Regione Liguria, nell’ambito delle attività previste dal Programma della Rete Rurale Nazionale tenutosi a Genova lo scorso 15 dicembre, ha registrato un notevole successo di pubblico nonostante il tema assai specialistico.

Continua a leggere “Workshop “Gestione dei boschi cedui oltre turno: avanzamenti tecnico-scientifici e applicazioni operative” – Comunicato stampa”

12 PhD positions on Remote Sensing for Ecosystem modelling

Twelve PhD positions are offered in the frame of the project TRuStEE – Training on Remote Sensing for Ecosystem modelling, a Marie Sklodowska-Curie European Training Network Action. This project aims to capacitate the next generation of scientists to understand and deal with the increasing pressure of environmental change on ecosystem functioning and land-atmosphere interactions. Each of these positions is for a period of 36 months starting in January – March, 2017. Details on the 12 PhD positions and How to apply are provided at the website . Continua a leggere 12 PhD positions on Remote Sensing for Ecosystem modelling

1 year position at INRA

Assessing climate change impact on temperate agroforestry systems with a process-based simulation model (Montpellier, France). The UMR System at INRA (National Institute For Agronomical Research),
Montpellier, France, offers a 1 year position with the major tasks to assess the climate change impact on temperate agroforestry systems and to explore adaptation strategies for the design and management of temperate agroforestry systems. Continua a leggere 1 year position at INRA

Workshop “Gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno”

18 novembre 2016, CREA Foreste – Sala Aldo Pavari – Viale Santa Margherita 80 – Arezzo. Il seminario, organizzato dal CREA nell’ambito delle attività finanziate dalla Rete Rurale Nazionale, ha lo scopo di presentare gli avanzamenti della ricerca in campo selvicolturale e tecnologico, le necessità delle imprese, le difficoltà e le opportunità operative nelle realtà territoriali castanicole, gli strumenti normativi a disposizione dei proprietari e dei gestori e l’importanza della rete rurale per lo sviluppo della filiera castanicola, attraverso un confronto tra i vari portatori di interesse. Un confronto che delinei risposte adeguate ad un problema che presenta criticità crescenti e la cui soluzione passa da una gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno. Continua a leggere Workshop “Gestione integrata e multifunzionale dei cedui di castagno”

Incontro tecnico e workshop: Modalità di progettazione e conduzione delle Piantagioni Policicliche

25 novembre 2016, Cadir Lab Srl Strada Antica Alessandria, 13 – 15044 Quargnento (AL). La giornata, organizzata dal CREA nell’ambito delle attività finanziate dalla Rete Rurale Nazionale, costituisce il secondo incontro sulle piantagioni policicliche ed ha lo scopo di verificare in campo i risultati di alcuni impianti realizzati in Piemonte. Sarà anche l’occasione per evidenziare le principali innovazioni sotto il profilo produttivo, economico e ambientale di questa nuova tipologia di piantagioni da legno e per illustrare gli strumenti normativi a disposizione, evidenziando l’importanza della Rete Rurale Nazionale nel coinvolgere i principali portatori di interesse del settore e nel migliorare la qualità dell’attuazione dei programmi di sviluppo rurale. Continua a leggere Incontro tecnico e workshop: Modalità di progettazione e conduzione delle Piantagioni Policicliche