Opportunità Post-Doc presso NASA (USA)

Cari amici e colleghi,

Forse siete già al corrente dell’accordo sottoscritto tra Agenzia Spaziale Italiana e NASA qualche anno fa che, tra l’altro, ogni anno prevede 7 borse post-doc NASA per la partecipazione di ricercatori italiani al programma “NASA Postdoctoral Program (NPP)” (https://npp.usra.edu/).

Le borse hanno durata biennale, sono finanziate da NASA (https://npp.usra.edu/policies-procedures/index.shtml#financial) con un contributo aggiuntivo di ASI per il supporto della mobilità e riguardano il tema dell’Osservazione della Terra per la gestione delle emergenze e per il monitoraggio ambientale.

Questa opportunità è indirizzata a candidati che hanno contatti con gruppi NASA, gruppi associati alla NASA (l’elenco è disponibile a questo link: https://npp.usra.edu/nasa_centers/ oppure che desiderano collaborarvi su queste tematiche.

In questa fase, per ASI sarebbe molto utile avere un feedback dalla comunità italiana di Telerilevamento con la segnalazione di ricercatori post-doc italiani potenzialmente interessati a partecipare alla selezione e il suggerimento di possibili temi di ricerca. Io mi sono reso disponibile a promuovere l’iniziativa presso la comunità italiana di Telerilevamento e fungere da primo punto di raccolta di eventuali candidature che poi girerò ad ASI. La vostra segnalazione, però, deve essere già un po’ strutturata. Nel dettaglio serve:

1) Mandare un CV del candidato. Questo dovrà avare un profilo in linea
con i requisiti della selezione;

2) Indicazione di possibili temi di ricerca
(https://npp.usra.edu/opportunities/?filter_keywords=&filter_fields=130)
potenzialmente in linea con gli interessi di ASI (sia nel campo RADAR
sia in quello ottico). La preferenza di ASI è per temi legati a
Cosmo-SkyMed Second Generation, però anche temi legati alla prossima
missione PRISMA sono ben venuti.

3) Avere preso contatti con un centro NASA o un gruppo associato alla
NASA (https://npp.usra.edu/nasa_centers/) per esplorare questa
possibilità di ricerca.

4) Meglio se conoscete e potete indicare qualcuno tra gli advisor dei progetti (https://npp.usra.edu/opportunities/?filter_keywords=&filter_fields=130). Questo può facilitare molto la negoziazione ASI-NASA.

Ultima questione, quanto è pagata la borsa post-doc? Domanda difficile da rispondere perché lo stipendio corrisposto da NASA sarà parametrato all’esperienza del candidato (https://npp.usra.edu/policies-procedures/index.shtml#financial). MOLTO INFORMALMENTE l’indicazione è che lo stipendio potrebbe aggirarsi sugli 80k USD in due anni + il contributo ASI alla mobilità di 5k EUR una tantum (https://www.asi.it/it/educational/universita-ricerca-e-alta-formazione/opportunita-per-posizioni-di-post-doc-presso-la).

Vi chiedo la cortesia far conoscere questa possibilità ai vostri migliori ricercatori post-doc italiani (l’accordo ASI-NASA finanzia solamente ricercatori post-doc italiani) e farmi avere eventuali manifestazioni di interesse entro il prossimo 10 novembre. Sarà mia cura trasmettere le candidature che soddisfano i requisiti al responsabile ASI di questo programma.

Grazie e in bocca al lupo.

Un caro saluto a tutti,

Marco Gianinetto
AIT – Associazione Italiana Telerilevamento