IL NUOVO INVENTARIO FORESTALE NAZIONALE E LO STATO DELLE CONOSCENZE SUL PATRIMONIO FORESTALE ITALIANO

Roma, 29.03.2018 – Sala di Nassirya del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, in Via Torino, n. 44, Roma

La tutela e la gestione delle risorse forestali e ambientali pongono la necessità di sviluppare e consolidare un flusso costante di informazioni sul loro stato ed evoluzione nel tempo, fornendo altresì dati aggiornati sulle interrelazioni dinamiche con altre forme di uso del territorio e sulle conseguenti opportunità e importanza ambientale, economica e sociale per il Paese. Il ruolo prioritario di queste esigenze informative ha promosso, anche in Italia, un significativo sviluppo degli inventari forestali, dalla scala locale a quella nazionale, quali sistemi di monitoraggio permanente e di analisi territoriale, con forte dettaglio tematico. In questa prospettiva, il workshop si propone come occasione di presentazione delle attività avviate per il nuovo inventario forestale nazionale, la cui conclusione è prevista per la fine del 2019, e per una discussione sullo stato delle conoscenze relative al patrimonio forestale italiano.

Programma

Ore 9.00 Indirizzi di saluto:
– A. Ricciardi
– S. Parlato
– O. Ciancio
– A. Stefani
– M.C. Giarratano
Ore 10.00 Esperienze a confronto (coordina: P. Corona, CREA):
Ore 10.00-10.30 Terzo inventario forestale nazionale: stato di attuazione e prospettive (G. Papitto, Arma Carabinieri; P. Gasparini, CREA)
Ore 10.30-10.45 – La condivisione dei dati in ecologia (B. Schirone, UNITUS)
Ore 10.45-11.00 – Sulla misura della naturalità delle foreste (G. Piovesan, UNITUS)
Ore 11.00-11.15 – Ecosistemi, vegetazione e valutazione del capitale naturale (C. Blasi, Comitato capitale naturale, MATTM)
Ore 11.15-11.30 – Esigenze informative e accordi sul clima (M. Vitullo, ISPRA)
Ore 11.30-11.45 – Conoscenza del patrimonio forestale e aspettative delle Regioni (R. Comino, Regione Friuli Venezia Giulia)
Ore 11.45-12.00 – Contributi per una politica forestale nazionale (E. Pompei, MIPAAF)
Ore 12.00-12.15 – Statistiche forestali: il punto di vista dell’ISTAT (S. Cruciani, ISTAT)
Ore 12.15-12.30 – Opportunità e prospettive della ricerca per una migliore conoscenza del patrimonio forestale (G. Scarascia Mugnozza, SISEF)
Ore 12.30-12.45 – Rapporto sullo stato delle foreste in Italia (L. Cesaro, R. Romano, CREA)
Discussione
Ore 13.15 – Conclusioni: D. De Laurentis (Arma Carabinieri)

L’accesso al Workshop è gratuito, ma occorre obbligatoriamente comunicare la partecipazione alla Segreteria non oltre il 25.03.2018, indicando “nome, cognome, luogo e data di nascita” ai fini dell’accredito all’ingresso.

Segreteria: Maurizio Marchi (email: maurizio.marchi@crea.gov.it, tel. 349-8387082)

flyer

Un pensiero su “IL NUOVO INVENTARIO FORESTALE NAZIONALE E LO STATO DELLE CONOSCENZE SUL PATRIMONIO FORESTALE ITALIANO

I commenti sono chiusi.