Borse OCSE per soggiorni all’estero e organizzazione eventi

Il cooperative research programme dell’OCSE finanzia annualmente grant per brevi soggiorni all’estero di ricercatori e sponsorizza (paga speakers, atti) conferenze, workshop ecc. internazionali su tematiche incluse nel programma strategico 2016-2020, tra cui le foreste, condiviso da 24 paesi. Il nuovo bando 2016 per soggiorni all’estero e conferenze da tenersi nel 2017 è aperto e la scadenza per entrambi gli strumenti è il 10 settembre 2016. La notizia del nuovo bando è stata già pubblicata in italiano sul sito del ministero delle politiche agricole (https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10003 ) e tutte le informazioni, compresi i template, da utilizzare per la presentazione delle domande sono disponibili al link seguente http://www.oecd.org/tad/crp/ , compresi casi di successo finanziati in anni precedenti.

I grant per brevi soggiorni all’estero di ricercatori sono indirizzati a ricercatori che lavorano da qualche tempo con un contratto di qualsiasi forma (meglio permanent ma se a tempo non devono essere a fine contratto) in un istituzione di ricerca e che ritorneranno  a fine soggiorno nell’istituzione di provenienza, non sono a sostegno di dottorati, è richiesta almeno 4 anni di esperienza post doc.

Per ulteriori informazioni:

Annamaria Stella Marzetti

Ministry of agricultural, food and forestry policies – MIPAAF

Research and experimentation Office – DISR IV

Via XX Settembre 20, 00187 ROME (Italy)

Tel. +39 0646655174;  e-mail: a.marzetti@politicheagricole.it