Recuperiamo terreno. Politiche, azioni e misure per un uso sostenibile del suolo

Milano, maggio 2015
Con lo scopo di riunire le varie comunità (scientifiche, istituzionali, professionali e sociali) che a vario titolo si occupano dell’uso e del consumo di suolo, e per avviare un percorso che consenta di affrontare la materia con approccio multidisciplinare, ISPRA e il Forum Salviamo il Paesaggio stanno organizzando un convegno scientifico che intende affrontare i seguenti aspetti:

1.    il monitoraggio dello stato del consumo di suolo;
2.   le conseguenze delle diverse forme di consumo di suolo sulle componenti ambientali, incluse le funzioni ecologiche che esse svolgono e considerando le implicazioni economiche di questi impatti, come la perdita di capitale naturale e di servizi ecosistemici;
3.  le pressioni delle diverse forme di consumo di suolo sulle varie componenti (agricoltura, foreste e ambienti naturali, paesaggio, acque sotterranee, acque superficiali, atmosfera, biocenosi, etc.);
4.   le cause determinanti del consumo di suolo;
5.  la valutazione delle risposte in termini di strategie e strumenti di intervento possibili, nonché della sostenibilità di uno stop al consumo di suolo netto, previsto dall’Unione Europea entro il 2050.
L’elemento innovativo del convegno è la partecipazione congiunta di comunità diverse, fondata sull’idea che per affrontare in modo efficace il problema del consumo di suolo sia necessario fornire una informazione completa e dettagliata a tutti gli attori coinvolti.
 
Date utili
a.      Invio abstract: 22 dicembre 2014
– max 800 caratteri, spazi inclusi
– indicare il tema di riferimento tra i 10 elencati nella call pubblicata sul sito
b.      Comunicazione accettazione abstract da parte del comitato scientifico: 20 gennaio 2015
c.       Invio paper o abstract esteso: 1 marzo 2015
– paper (max 30.000 caratteri, spazi inclusi)
– abstract esteso (max 8.000 caratteri, spazi inclusi)
d.      Comunicazione accettazione contributi: 30 marzo 2015
I contributi dovranno essere inviati all’indirizzo consumosuolo@isprambiente.it
Gli atti saranno pubblicati su volume ISPRA (con ISBN). La partecipazione è gratuita.
Segnalato da Marco Marchetti