IX Congresso Nazionale SISEF: Primo Annuncio

IX Congresso SISEF
Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF)
IX Congresso Nazionale SISEF
MULTIFUNZIONALITÀ DEGLI ECOSISTEMI FORESTALI MONTANI:
SFIDE E OPPORTUNITÀ PER LA RICERCA E LO SVILUPPO

Libera Università di Bolzano, 16-19 Settembre 2013

Web site: http://www.sisef.it/sisef/congresso-ix
Info: segreteria.congresso@sisef.org

Primo Annuncio

La Società Italiana di Selvicoltura e Ecologia Forestale (SISEF) annuncia il suo IX Congresso Nazionale, che si terrà a Bolzano dal 16 al 19 settembre 2013. Il Congresso, che ha come co-organizzatori la Facoltà di Scienze e Tecnologia della Libera Università di Bolzano, la Ripartizione Foreste della Provincia di Bolzano e la European Academy of Bozen/Bolzano, sarà focalizzato su tematiche di ricerca inerenti la multifunzionalità e la gestione sostenibile degli ecosistemi forestali montani. 

Le foreste, risorsa importante per la crescita socioeconomica del territorio montano, spesso luogo di tensione tra sviluppo turistico e salvaguardia dell’ambiente, necessitano di moderni strumenti di supporto delle decisioni che possano conciliare le esigenze di tutela degli ecosistemi forestali con gli interessi delle comunità locali e della società globale. Sempre più le scelte di politica territoriale richiedono la partecipazione e il coinvolgimento dei cittadini che sul territorio vivono e lavorano. Di gestione partecipata si discuterà durante il Congresso, e più diffusamente nell’ambito di una tavola rotonda con il coinvolgimento di esperti locali ed internazionali che affronteranno il delicato tema del rapporto tra foresta, turismo e sviluppo socioeconomico. Lo stesso tema sarà declinato in una specifica sessione secondo un approccio che vede nel paesaggio l’ambito in cui si articolano le possibilità di sviluppo del territorio montano e che ne porta i segni tangibili in termini di uso e cambiamento di uso del suolo.

L’elaborazione di modelli gestionali degli ecosistemi forestali che poggino su evidenze scientifiche e non solamente su tradizioni consolidate è divenuta una priorità, in particolare dove le foreste svolgono primariamente una funzione protettiva contro i rischi idrogeologici e le calamità
naturali. La struttura e la composizione specifica dei soprassuoli, il clima e le caratteristiche geomorfologiche determinano la resistenza e la resilienza dell’ecosistema alle perturbazioni naturali e antropiche, oltre che le stesse potenzialità protettive. Acquisire le conoscenze necessarie su scala regionale per valutare lo stato delle foreste è possibile se si ricorre al telerilevamento, sia remoto che prossimale, il quale rappresenta uno strumento affidabile ed irrinunciabile a supporto di una selvicoltura moderna, ecologicamente compatibile, tecnicamente avanzata ed economicamente sostenibile: in questa ottica una specifica sessione del Congresso sarà dedicata gli aspetti innovativi del telerilevamento applicato alla gestione sostenibile delle foreste.

La conoscenza dello stato attuale delle foreste rappresenta una base imprescindibile per le scelte gestionali se giustapposta alla comprensione delle dinamiche e delle capacità di adattamento dei boschi montani ai disturbi naturali ed antropici, e più in generale ai cambiamenti climatici e socioeconomici. Per questo motivo alcune sessioni parallele del Congresso saranno dedicate alle ricerche inerenti: i modelli di dinamica forestale, sia su base empirica che funzionale; la rete dei siti di monitoraggio di lungo termine degli ecosistemi forestali; le relazioni funzionali tra suolo, pianta e atmosfera; le strategie di conservazione della biodiversità.

Le foreste sono un bene che offre servizi plurimi, coinvolgendo molteplici segmenti produttivi, tra i quali la produzione di materiali legnosi rimane funzione cruciale. In questa prospettiva il Congresso darà in particolare spazio alle ricerche sul legno come fonte di energia rinnovabile, alle tecnologie di conversione energetica, alle possibilità di impiego in bioedilizia e agli effetti che la consapevolezza di questa risorsa possono produrre sulla gestione delle foreste.

Maggiori informazioni: http://www.sisef.it/sisef/congresso-ix
Segreteria del Congresso: segreteria.congresso@sisef.org