Open NASA Earth Exchange Virtual Workshop and Challenge 2014

This workshop may be of interest to students and junior researchers, although it is open to all. Leggi il resto dell’articolo

Global Change Research Symposium

Ostuni, Brindisi – September 16-18, 2014 Leggi il resto dell’articolo

Workshop GESTIONE SELVICOLTURALE DEI COMBUSTIBILI FORESTALI PER LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI BOSCHIVI

Accademia Italiana di Scienze Forestali (AISF) – Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF) – Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura – Centro di Ricerca per la Selvicoltura (CRA-SEL)

 Workshop

GESTIONE SELVICOLTURALE DEI COMBUSTIBILI FORESTALI PER LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI BOSCHIVI

25 giugno 2014

Centro di Ricerca per la Selvicoltura – Viale Santa Margherita 80, Arezzo

I criteri per la difesa antincendio degli ecosistemi forestali sono variabili a seconda delle condizioni ambientali e socioeconomiche e della dimensione del territorio da difendere. L’approccio più adeguato è promuovere e incentivare le attività di previsione e di prevenzione, anziché privilegiare la fase emergenziale legata allo spegnimento degli incendi. In particolare, la regolazione del combustibile (biomassa bruciabile presente in bosco) comporta la riduzione dell’accumulo di quelli più pericolosi e la creazione di soluzioni di continuità, in senso sia orizzontale che verticale. La opportunità e utilità della gestione del combustibile in foresta attraverso interventi di selvicoltura preventiva sono note da tempo. Inoltre, a livello nazionale, è da tempo aperto il dibattito sulla possibile applicazione del fuoco prescritto, sia a scala di popolamento che di paesaggio. Tuttavia, in Italia, queste tecniche preventive sono ancora relativamente poco studiate e applicate. In considerazione di ciò, in questo workshop viene proposto un approccio innovativo per la gestione integrata del combustibile vegetale in foresta e in ambiente di interfaccia urbano-foresta, a supporto della pianificazione, progettazione e valutazione degli interventi di prevenzione degli incendi boschivi.

10.00 –   Introduzione (P. Corona, DirettoreCRA-SEL / Presidente SISEF)

Intervento di saluto (E. Lupotto, Direttore CRA-DAF)

10.15 – Interventi (presiede: M. Marchetti, Pro Rettore Vicariodell’Università del Molise)

Incendi forestali in Italia e strategie di lotta (M. Capone, Corpo Forestale dello Stato)

Basi teoriche della gestione e caratterizzazione dei combustibili forestali (V. Leone, AISF)

Ruolo e modalità applicative degli interventi selvicolturali per la gestione dei combustibili forestali (F. Iovino, Università della Calabria)

Pianificazione, organizzazione e gestione delle utilizzazioni forestali per la prevenzione selvicolturale (E. Marchi, Università di Firenze)

Gestione dei combustibili forestali nelle aree di interfaccia urbano-foresta (G. Sanesi, Università di Bari)

Gestione dei combustibili forestali tramite fuoco prescritto (G. Bovio, Università di Torino)

Esperienze operative di prevenzione selvicolturale degli incendi boschivi (G. Calvani, Regione Toscana)

13.00 – Presentazione del compendio “Gestione selvicolturale dei combustibili forestali per la prevenzione degli incendi boschivi (a cura di G. Bovio, P. Corona, V. Leone)” (presenta: P. Mori, editore, Compagnia delle Foreste)

13.15 – Conclusioni (O. Ciancio, Presidente AISF)

________________________________________________

L’accesso al Workshop è gratuito

Responsabile organizzazione: Nicola Puletti (tel. +39-0575-353021; email: nicola.puletti@entecra.it)

Comitato scientifico: P. Corona (Presidente), G. Bovio, F. Iovino, E. Marchi, G. Sanesi

Info: www.aisf.it

Convegno Nazionale “Bioeconomia e Foreste, per la Sicurezza Alimentare e Ambientale” – Viterbo, 11 Giugno 2014

CONVEGNO NAZIONALE
BIOECONOMIA E FORESTE, PER LA SICUREZZA ALIMENTARE E AMBIENTALE
11 GIUGNO 2014

Aula Magna, Polo di Agraria, Viterbo

Organizzazione

  • Accademia dei Georgofili – Sezione Centro Ovest
  • Accademia Italiana di Scienze Forestali
  • Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie
  • CRA – Centro di Ricerca per la Selvicoltura
  • Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale
  • Università degli Studi del Molise
  • Università degli Studi della Tuscia

Leggi il resto dell’articolo

Grande e qualificata partecipazione al convegno “Selvicoltura e ungulati selvatici: una convivenza possibile?”

basciu 2014organizzato dal Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura – Centro di ricerca per la selvicoltura (CRA-SEL) e dalla Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale. Oltre cento i partecipanti, in rappresentanza del CRA, di cinque università (Firenze, Torino, Sassari, Siena, Bari), quattro regioni (Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna), numerosi enti locali, ordini professionali e CFS. Leggi il resto dell’articolo

Una legge quadro sul suolo per la tutela e la valorizzazione del paesaggio italiano

Una legge quadro sul suolo per la tutela e la valorizzazione del paesaggio italiano
13 maggio 2014 (9:30-13:30)
Presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari – Via di Campo Marzio, 78, Roma

AISSA  (Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie)

Nel nostro Paese il degrado del suolo ha raggiunto livelli drammatici. Eppure il suolo è un elemento essenziale del nostro paesaggio e produce beni e servizi non sostituibili – quali cibo, biomasse, materie prime, biodiversità, filtro per le acque, stoccaggio di carbonio.
Oggi il suolo italiano è sottoposto a pressioni ambientali crescenti i cui effetti si manifestano nella perdita delle sue insostituibili funzioni e negli allarmanti segni del suo degrado: erosione, diminuzione della materia organica, compattazione, salinizzazione, frane, alluvioni, perdita di biodiversità, contaminazione, consumo di suolo da urbanizzazione.
Purtroppo nel nostro Paese combattere questo degrado è molto diffcile. In Italia il suolo è gestito da una grande pluralità di attori (Ministeri, Regioni, Province, Comuni, ecc.) ed è caratterizzato da un quadro conoscitivo assolutamente frammentato ed eterogeneo.
Per contrastare questo degrado e questa enorme frammentazione ed eterogeneità del quadro gestionale e conoscitivo, con il contibuto di AISSA, ha preso vita un’iniziativa legislativa (Senato ddl 1181) al fine di dotare l’Italia di una legge quadro per la protezione e la gestione sostenibile del suolo.
La legge quadro proposta mira a “cucire” una trama coerente di conoscenza e di supporto alla gestione del suolo italiano entro cui comporre e far dialogare i diversi attori che decidono sulla destinazione d’uso di questa risorsa. Inoltre la legge mira ad aumentare la produttività multifunzionale dei suoli e, più in generale, del paesaggio italiano.
Questo convegno si propone come momento di riflessione critica, di aggiornamento e di confronto interdisciplinare, intersettoriale ed
inter-istituzionale sul tema del suolo e della sua gestione. Sarà l’occasione per illustrare – con casi reali applicati – cosa si potrebbe ottenere se il nostro Paese si dotasse di una legge quadro sul suolo in piena operatività.

PROGRAMMA

09:30 – 10:00 -Registrazione
10:00 – 10:20 -Saluti di apertura
R. Ruta – Commissione Agricoltura Senato
M. Caleo – Commissione Ambiente Senato
A. Saggese – Segretario della Presidenza del Senato
V. Gerbi – Presidente AISSA
10:20 – 10:30 -Introduzione dei lavori e “prima” del video Let’s Talk About Soil (versione italiana)
10:30 – 11:15 -PRIMA SESSIONE: se ci fosse una legge quadro…
C. Dazzi – Aspetti innovativi della proposta di legge quadro: ddl 1181
F. Terribile – Applicando il ddl 1181: esempi di protezione e di gestione sostenibile dei suoli e del paesaggio italiano
11:15 – 12:45 -SECONDA SESSIONE: visioni a confronto
tavola rotonda delle società scientiche:
– Agricoltura (P. Inglese, SOI)
– Foreste (P. Corona, SISEF)
– Geologia (C. Doglioni, SGI)
– Idraulica (P. Claps, GII)
– Urbanistica (S. Viviani, INU)
– Interventi brevi:
dal mondo delle istituzioni – CRA, ISPRA, ISTAT, Regioni, Conferenza Agraria, INEA, CONAF
dal mondo delle associazioni – Salviamo il paesaggio, Slow Food, WWF Italia, FILLEA
12:45 – 13:15 -DIBATTITO
13:15 – 13:30 -CONCLUSIONI

Registrazione online entro il 9 maggio ore 12,00 sul sito http://www.proteggiamoilsuolo.it
Ai partecipanti verrà distribuita copia digitale del video Let’s Talk About Soil (ver. italiana).
All’ingresso verrà richiesto un documento d’identità in corso di validità.
Per gli uomini è d’obbligo la giacca.
La stampa deve accreditarsi all’ufficio stampa della Camera dei Deputati al seguente indirizzo: sg_uciostampa@camera.it
oppure al fax 06.6783082.

Informazioni e Segreteria organizzativa

Fabio Terribile (fabio.terribile@unina.it) G. Corti (g.corti@univpm.it) C. Colombo (colombo@unimol.it)

THE IUFRO INCUBATOR Student and Young Scientist Sessions

Call for abstracts 

The IUFRO World Congress is pleased to announce a special call for abstracts for the IUFRO Incubator Session – aimed specifically for graduate students and recent graduates to present a summary of their BSc, MSc or PhD thesis work. The call for abstracts will be open from 12 February to 20 March 2014.

Submitted abstracts should address one or more of the following session themes:
– Forest inventory and modelling,
– Forest ecology, biodiversity and silviculture,
– Forest health, tree physiology and genetics,
– Forest operations, engineering, products, biomass and bioenergy,
– Forest policy, social aspects and economics.

Submit your title, abstract and an indication of the preferred session using the IUFRO Incubator Abstract Submission Form and send it via e-mail to IncubatorIUFRO(at)slu.se no later than 20 March 2014. Acceptance letters will be issued by 20 April 2014. Note that we accept only one submission per presenting author.

Abstracts and power-point slides for presentation should be in English, but the oral presentation at the congress may be delivered in Spanish, French or German (official IUFRO languages). All incubator abstracts will be made available electronically for download through the Congress website and on a cd for Congress participants. Submission of an abstract implies consent by the author(s) to have the abstract published by the Congress.

All presenting authors are required to register for the Congress by 30 April 2014. Failure to do so will mean that the presentation will be deleted from the program.

Questions about the incubator sessions should be directed to IncubatorIUFRO(at)slu.se.

Info are available at http://iufro2014.com/registration/student-registration/

 

ELS 2014

The deadline for abstract submission for the conference ELS 2014 (www.els2014.eu), 22-25 September 2014, Nova Yardinia, Italy is February, 15 2014 You are invited to consider submitting an abstract to the following session:  ELS04 Plant and soil interaction in a changing climate Convener: G. Tonon   | Co-convener: Claudio Zaccone

Conferenza “Innovative management and multi-functional utilization of traditional coppice forests”

La Conferenza “Innovative management and multi-functional utilization of traditional coppice forests”, organizzata congiuntamente dal CNR IVALSA e dall’Università di Firenze nell’ambito della nuova Azione COST Eurocoppice,  si terrà il 26 Febbraio prossimo venturo, a Firenze. La lingua della Conferenza è l’Inglese. La Conferenza intende fornire una panoramica completa ed aggiornata delle principali problematiche riguardanti la gestione dei boschi cedui, in una prospettiva PanEuropea, aprendo la discussione circa le possibili linee di attività della nuova Azione COST.  La localizzazione dell’evento in stretta prossimità della stazione ferroviaria di Firenze è stata pensata per consentire la partecipazione in giornata anche per chi abita fuori Firenze. I relatori sono noti esperti del settore, provenienti da Paesi diversi e capaci di fornire un’ampia panoramica su un argomento che è tanto importante soprattutto nel contesto italiano. Questa è un’occasione unica per sentirli parlare direttamente, ed eventualmente per rivolgere loro domande mirate durante il Dibattito. La partecipazione alla Conferenza è gratuita, ma il numero di posti disponibili in sala è fisicamente limitato e pertanto è necessaria una prenotazione, da effettuarsi scrivendo a Raffaela Spinelli <spinelli@ivalsa.cnr.it>

Centenario dell’inaugurazione del primo Anno Accademico del Regio Istituto Forestale Nazionale

Il 18 gennaio 2014 sarà celebrato a Firenze il centenario (1913-2013) dell’inaugurazione del primo Anno Accademico del Regio Istituto Forestale Nazionale con un convegno che si terra’ in Aula Magna, villa Granducale delle Cascine, Scuola di Agraria, Piazzale delle Cascine, 18, a partire dalle ore 10:00

PROGRAMMA
10,00– 10,45 – SALUTI DELLE AUTORITÀ
10,45 – 11,00 – G. SURICO: Presentazione del volume “100 anni di studi agrari e forestali nella villa Granducale delle Cascine a Firenze” e introduzione ai lavori della giornata
11,00-11,10 – O. CIANCIO: intervento del Presidente dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali
11,10 – 11,30- M. BINDI: L’evoluzione degli Studi Agrari e Prospettive Future
11,30 – 11,50 – S. NOCENTINI L’evoluzione degli Studi Forestali e Prospettive Future
11,50-12,00 – Intervento di uno studente di Scienze Agrarie: A. NICCOLAI
12,00-12,10 – Intervento di uno studente di Scienze Forestali: L. POLI
12,10– 12,25 – F. SCARAMUZZI: Conclusioni
12,30 – 14,30 BUFFET
14,30 – 18,30 – Seminari a cura di docenti della Scuola di Agraria, Mostre, Proiezioni, Esibizioni musicali.

3rd ICP Forests Scientific Conference

segnalato da Marco Ferretti

Impact of nitrogen deposition and ozone on the climate change mitigation potential and sustainability of European forests 

26-28 May 2014, Athens, Greece 

First announcement and call for abstracts

Leggi il resto dell’articolo

X Convegno Nazionale sulla Biodiversità – II Annuncio

logo02

X Convegno Nazionale sulla Biodiversità

Sito web: http://www.sisef.it/xbio/
Informazioni: segreteria.xbio@gmail.com

Organizzazione:

  • Centro Interuniversitario per le Ricerche, la Conservazione ed utilizzazione del Germoplasma Mediterraneo (CIGM)
  • Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura – Centro di ricerca per lo studio delle Relazioni tra Pianta e Suolo (CRA-RPS)
  • Università degli Studi della Tuscia (UniTus)
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
  • Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF)

Leggi il resto dell’articolo

Forest Asia Conference CIFOR

segnalato da Giovanni Sanesi

The Center for International Forestry Research (CIFOR) will convene a two-day conference focusing on sustainable forest landscape management for green growth in Southeast Asia. The event seeks to position forests and landscapes at the core of ongoing policy processes in the region related to green growth, sustainable land use, climate change adaptation and mitigation, food security, nutrition and poverty eradication. Leggi il resto dell’articolo

Gli impatti dell’inquinamento atmosferico sugli ecosistemi naturali e antropici

ENEA organizza presso la propria sede di Roma, nei giorni 23 e 24 gennaio 2014, un incontro sulle tematiche riguardanti gli impatti dell’inquinamento atmosferico sui vari ecosistemi sia naturali che antropici, con particolare riguardo agli effetti sull’ambiente urbano e sulla salute umana. Si tratta di un momento di confronto e riflessione sulle varie attività portate avanti dai gruppi di ricerca italiani, nell’ottica di aumentare le relazioni tra i diversi gruppi e di formulare proposte sempre più attuali nei tavoli di discussione europea.

L’evento è organizzato nell’ambito del progetto LIFE FO3REST, che tratta della valutazione degli impatti dell’ozono troposferico e dei cambiamenti climatici sulle foreste francesi ed italiane, allo scopo di definire criteri di soglie per la protezione delle foreste mediterranee, ed è patrocinato dal Gruppo di Lavoro Inquinamento e Foreste della Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF).

Informazioni su programma, modulo di registrazione e contatti sono disponibili al sito http://www.enea.it/it/enea_informa/events/lifeforest_22-23gen14/ENEARoma

TRACE 2014

segnalato da Rossella Guerrieri

The Tree Rings in Archaeology, Climatology and Ecology conference, TRACE 2014, will be held on 6-10 May 2014 in Aviemore, Scottish Highlands, United Kingdom. Leggi il resto dell’articolo

Giornata di studio al Parco Nazionale del Pollino

Mercoledì 4 dicembre p.v. alle ore 9.30, presso il Centro di Educazione Ambientale (CEA) “Val Sarmento” – Terranova del Pollino-, si terrà la giornata di studio “La ricerca scientifica per una migliore governance delle aree protette“.

Leggi il resto dell’articolo

WOOD SECURITY E INNOVAZIONI NELLA RICERCA FORESTALE – 27 novembre 2013 – CRA, Roma

WOOD SECURITY E INNOVAZIONI NELLA RICERCA FORESTALE
CRA – Sala Conferenze
Via Nazionale, 82 – Roma
27 novembre 2013
Il sistema forestale italiano è caratterizzato da una ridotta offerta di materie prime legnose, con conseguente forte dipendenza dalle importazioni, da una elevata frammentazione della proprietà forestale, con una quota rilevante di aziende agricolo-forestali di ridotte dimensioni aventi difficoltà di accesso all’innovazione, e da carenza di integrazione tra attività forestali e industria del legno.
Emerge dunque la necessità di potenziare la funzionalità della filiera produttiva, valorizzando economicamente i beni e servizi ritraibili dal bosco. In particolare, è prioritario allargare la effettiva base produttiva nazionale per l’approvvigionamento di legname per l’industria e la produzione di bioenergia (wood security), contemperando gli aspetti non solo quantitativi ma anche qualitativi e di riduzione degli impatti delle utilizzazioni.
In Italia esiste una significativa tradizione nella ricerca forestale e una radicata consapevolezza che l’innovazione e la competitività sono possibili grazie a un’alleanza tra iniziative di ricerca strategiche a scala nazionale con quelle a scala regionale ed europea. La diversità ambientale delle regioni italiane rappresenta, anche per le foreste, una ricchezza biologica, paesaggistica e culturale ma, soprattutto, una importante risorsa in termini di possibilità di sviluppo della green economy, di occupazione e lavoro nelle aree rurali e montane e di presidio ambientale.
In questa prospettiva nel presente workshop vengono discusse alcune priorità strategiche per le attività di ricerca a supporto di tali possibilità di sviluppo.

10.00 Apertura dei lavori – indirizzi di saluto
Giuseppe Alonzo (Presidente CRA)
Francesco Bongiovanni (DISR IV Ricerca e sperimentazione, Mipaaf)

10.30 Ricerca e innovazione forestale a supporto della bioeconomia globale: questioni aperte
Giuseppe Scarascia Mugnozza (direttore DIBAF, Università della Tuscia, Viterbo)

11.00 Il settore forestale nazionale: attori, filiere, politiche e strumenti di sviluppo alle soglie del 2020
Raoul Romano (Osservatorio Foreste, INEA, Roma)

11.30 Presentazione del Vision document CRA sulle priorità di ricerca nel settore foresta-legno-ambiente
Piermaria Corona (direttore CRA-SEL, Arezzo)

12.00 La proposta progettuale ITAWOOD+
Gianfranco Scrinzi (direttore inc. CRA-MPF, Trento)

12.30 Tavola rotonda
Come la ricerca promuove la wood security in Italia: strategie operative e prospettive
Coordina: Marco Marchetti (Università del Molise,Campobasso)
S. Berti (direttore IVALSA-CNR),S. Bisoffi (direttore DCAS, CRA),
Partecipano: C.Garrone (Federlegno), E. Gravano (Regione Toscana),
F. Magnani (Univ. Bologna), G. Sanesi (Soc. It. di Ecologia Forestale e Selvicoltura),
S. Nocentini (Acc. Italiana di Scienze Forestali, Firenze)

13.15 Discussione

13.45 Chiusura dei lavori

Workshop 2013 Forest DSS

segnalato da Federico Magnani

The workshop will take place in Lisbon, Portugal, December 4-6 and it will focus on the use of Decision Support Systems (DSS) in forest management planning.

Leggi il resto dell’articolo

Call for abstracts – Linking Biological and Cultural Diversity in Europe 8-11 April 2014, Florence

segnalato da Mauro Agnoletti

Linking Biological and Cultural Diversity in Europe

1st European Conference for the Implementation of the UNESCO-SCBD Joint Programme on Biological and Cultural Diversity

Dates: 8-11 April 2014, Florence, Italy

Call for abstracts
The Conference Scientific Committee welcomes submission of abstracts for presentations in technical and poster sessions. Submitted abstracts should address one or more of the following Conference themes:
Key Topics
  •  Interactions between cultural and biological diversity and identification of linkages between cultural and biological diversity in the European context
  • Historical development of biodiversity patterns associated with “natural” and “cultural” landscapes, including the interacting actors, factors and processes
  • Traditional agricultural and forest management practices
  • Development of methods and approaches for the assessment of the links between biological and cultural diversity and the resulting  “bio-cultural” diversity
  • Development of integrated management strategies at landscape level
  • Implementation of international, regional and national agreements dealing with cultural and biological diversity
More information to be provided when submitting an abstract.
Language: English
Title of the paper (less than 20 words long): should clearly summarize the topic  of the abstract. Name, organizational affiliation and email address of each author. The author who will present the paper or poster at the Conference must be designated as the Presenting Author.
Key words or phrases: up to 5.
Main text of abstract (170-200 words): Should describe the context and specific problem/topic of study, methods, main results and conclusions in plain writing.
Criteria for selection
All abstracts will be reviewed and evaluated by members of the Conference Scientific Committee. Primary selection criteria include scientific quality, topical significance, and relevance to the Conference themes and to the particular topic to which the abstract is submitted.
 
Abstracts will be evaluated after the 15 December 2013 submission deadline. Acceptance decisions will be made no later than 15 January 2014.
A selection of papers will be offered to be published in a book with the publisher Springer Verlag. Conference organizers will explore alternative publication options as special issues of journals for papers and/or posters presented in their sessions.
All abstract proposals should be submitted online to this address: http://landscapeunifi.it/en/call
Registration: the conference has no registration fee. The organization will provide conference materials, buffet and conference dinner at no cost. Participants are requested to pay for their own travel expenses and lodging.
Further information and conference secretariat: landscape@unifi.it
Mrs. Dr. Phd Valentina Marinai
Organizers: UNESCO,  S-CBD,  Tuscan Region, Ministry of Agriculture, Food, and Forestry Policies, Italy, Laboratory for Landscape and Cultural Heritage – University of Florence
Patronages: IUFRO, Ministry of Environment, Florens Foundation

UNESCO-SCBD Coneference

segnalato da Valentina Marinai

Linking Biological and Cultural Diversity in Europe

1st European Conference for the Implementation of the UNESCO-SCBD Joint Programme on Biological and Cultural Diversity

Dates: 8-11 April 2014, Florence, Italy

Leggi il resto dell’articolo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 486 follower